Bnl in calo nel giorno in cui si riunisce il nuovo cda

Inviato da Redazione il Mar, 24/05/2005 - 11:05
Dopo il rialzo di oltre il 3% messo a segno ieri, questa mattina Bnl ha deciso di battere la strada dei ribassi e lascia sul campo l'1,20% attestandosi a 2,7625 euro. Sono giornate ricche di novità e voci per l'istituto di Via Veneto. Innanzi tutto, oggi si riunirà per la prima il consiglio di amministrazione nuovo di zecca. Inoltre, è stato ufficializzato che dietro il passaggio ai blocchi di quasi il 3% di Bnl di ieri si celava Unipol, che è quindi salita al 4,955%. La finalità della compagnia assicurativa guidata da Giovanni Consorte sarebbe quella di tutelare l'investimento, definito di "assoluta rilevanza", effettuato nella joint venture Bnl Vita. Tuttavia, secondo indiscrezioni di stampa, Unipol starebbe studiando due ipotesi per lanciare un'Opa in contanti su Bnl a 2,61 euro per azione. Una prima ipotesi riguarderebbe il 29,9%, mentre la seconda punterebbe alla totalità del capitale sociale della banca.
COMMENTA LA NOTIZIA