Bnl, per Goldman non c'e' motivo per essere pessimisti

Inviato da Redazione il Gio, 17/03/2005 - 12:30
Bnl passa la prova di Goldman Sachs. I risultati presentati dall'istituto di via Veneto sono stati migliori di quanto il broker si aspettasse, perché hanno messo in evidenza un performance trimestrale buona e confermato che il network sta rispondendo chiaramente alle pressioni di una profittabilità in crescita. Gli analisti di GS hanno così alzato le stime di utile per azione 2005 e 2006 rispettivamente del 3,3% e del 3% principalmente grazie ai ricavi più elevati. Dal punto di vista valutativo, secondo le stime degli esperti, "l'azione sta trattando a un premio del 5% sulle banche italiane giustificato dalla ristrutturazione potenziale e dal consolidamento della speculazione. Il prossimo maggior catalizzatore potrebbe essere il board ad aprile". Confermato rating in-line.
COMMENTA LA NOTIZIA