1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bnl, per gli spagnoli la partita diventa a suon di carte bollate

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli spagnoli del Bbva non si arrendono. La battaglia primaverile per Bnl è persa, ma non è detta l’ultima parola: restano da una parte le azioni legali, dall’altra una controfferta Unipol che andrà perfezionata a settembre, e che nella convinzione dei banchieri del Bilbao sarà tutt’altro che facile portare a termine. Anche perché il Bilbao già studia le strategie per mettere i bastoni fra le ruote ai bolognesi di Giovanni Consorte e ai loro alleati. Nel fine settimana i massimi protagonisti dell’affondo spagnolo su Bnl si sono confrontati sull’esperienza dell’offerta di scambio terminata venerdì con neppure l’1% di titoli Bnl e che quindi non saranno ritirati. Il morale non è dei migliori, ma comunque il Bilbao ha deciso di rafforzare il team legale in Italia e cerca nuovi e più aggressivi consulenti. Quelli che già ieri hanno inoltrato un nuovo esposto alla Consob, riguardante la tempistica della scalata di Unipol, il reclamo sul prezzo e l’utilizzo strumentale ed elusivo della legge sull’Opa a incarnare la lettera più che lo spirito.