Bnl: "Correzione salutare, possibile movimento laterale degli indici"

Inviato da Redazione il Ven, 30/01/2004 - 17:10
"Una battuta d'arresto "salutare" per gli indici Usa dopo nove chiusure settimanali positive consecutive che hanno portato l'S&P500 sulla soglia dei 1.150 punti", dicono da Bnl Wholesale Banking. "Il dato del Pil negli Usa al +4% inferiore alle attese del 5% ha un pò frenato gli entusiasmi nonostate rimanga la convinzione di un consolidamento della ripresa economica mondiale lungo il sentiero della crescita potenziale: 1) il dato
della fiducia dei consumatori Usa, dell'Ifo tedesco e il comunicato del FOMC in settimana vanno in questa direzione, 2) suggeriamo di monitorare ancora l'attività manifatturiera negli Usa (Ism previsto a 64 sempre vicino ai massimi) e il mercato del lavoro (variazione dei salariati non agricoli attesa in crescita di 180mila unità a gennaio). E' possibile una fase di movimento laterale degli indici azionari anche se non dovremmo vedere significativi mutamenti nell'impostazione rialzista di medio periodo".
COMMENTA LA NOTIZIA