1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bnl: Coppola, possibile consultazione soci minoranza, Statuto vuole il 5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ipotesi di un patto di consultazione tra i soci tagliati fuori dal nuovo patto di sindacato composto da Della Valle (tramite la Dorint), Generali e di Bbva (Banco Bilbao Vizcaya Argentaria), e’ “senz’altro possibile”. A sostenerlo è stato l’immobiliarista romano Danilo Coppola. Coppola, azionista di Bnl col 4,99%, ha anche aggiunto di non avere ancora intenzione di vendere, anzi si è detto dispiaciuto di non poter salire ulterioremente. Intanto Giuseppe Statuto, a margine dell’assemblea degli azionisti in corso, ha affermato di essere intenzionato a salire ancora nel capitale dell’istituto di Via Veneto, almeno fino al 5 per cento. Statuto, ad oggi, è in possesso del 2,05% dell’stituto capitolino. La notizia del raggiunto accordo all’interno del patto di sindacato tra Bbva, Della Valle e Generali, ha aggiunto Statuto, e’ stata accolta “tranquillamente” anche in virtù del fatto che tra un anno “scade il Cda e i giochi sono aperti”.