1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bnl, Bnp ritocca a 2,9275 euro il prezzo d’Opa causa errore

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo francese Bnp Paribas è stato costretto a rialzare, seppure di poco, il prezzo dell’opa lanciata su Bnl. Il prezzo definitivo dell’offerta, conclusasi pochi giorni fa sarà pertanto di 2,9275 euro e non 2,9250. L’adeguamento complessivamente ritocca il prezzo di offerta di 3 milioni di euro ed è avvenuto a causa di un errore commesso da una filiale di Bnp che, nell’ambito di un’operazione di ricopertura sull’indice Mib30, ha acquistato il 18 maggio, prima della data di regolamento dell’opa, azioni Bnl al prezzo di 2,9275 euro. L’offerta di Bnp Paribas su Bnl si era chiusa il 16 maggio scorso con adesioni pari a circa l’82% dei titoli oggetto dell’Opa. Sempre venerdì il gruppo transalpino ha diffuso i dati trimestrali che hanno evidenziato un utile netto di 2,01 miliardi di euro, in aumento del 17% rispetto a quello dell’anno prima e superiore alle attese degli analisti. Il gruppo bancario francese ha riportato un utile operativo lordo di 2,9 miliardi, in aumento del 20,1% rispetto al 2005, per un fatturato salito del 21,7% a 6,92 miliardi.