1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bnl, aumento di capitale a 1,52 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un’azione Bnl a 1,52 euro. E’ questo il prezzo stabilito ieri dalla banca capitolina con i consigli degli advisor Jp Morgan e Mediobanca per sottoscrivere l’atteso aumento di capitale. E corrisponde al massimo della forchetta che andava appunto da 1,38 a 1,52 euro. L’operazione frutterà al gruppo 1,224 miliardi di euro, una somma destinata a compensare l’impatto negativo che a partire da gennaio 2005 avrà l’adozione dei principi contabili internazionali sul patrimonio del gruppo. La banca stima, infatti, che il peso degli Ias sarà pari a 850 milioni di euro, ai quali però andranno aggiunti 300 milioni di oneri non ricorrenti che quest’anno graveranno negativamente sul conto economico. Non sono quindi brillanti i numeri della banca che in questi giorni hanno attratto gli investitori, ma la sfida scatenata tra le opposte cordate che si contendono il controllo del gruppo. Quanto al dettaglio dell’offerta la banca emetterà al massimo 805 milioni di titoli nuovi. I diritti dovranno essere sottoscritti tra il 22 dicembre e il 13 dicembre, a pena di decadenza.