Bnl affossata dalle vendite

Inviato da Redazione il Mar, 31/08/2004 - 10:19
Verso metà mattina, il titolo Bnl fa registrare una delle peggiori performance dei titoli del comparto bancario quotati al Mib30. Il titolo dell'istituto di Via Veneto cede infatti lo 0,90% a 1,895 euro. Ieri, Hopa, la holding che fa capo all'imprenditore bresciano Emilio Gnutti, ha fatto sapere che detiene una quota in Bnl compresa tra l'1 e il 2% e che non è interessata a entrare in un patto di sindacato dell'istituto. La precisazione è arrivata a seguito di una serie di indiscrezioni secondo cui Gnutti si sarebbe presto coalizzato con Francesco Gaetano Caltagirone, leader del contro-patto dell'istituto romano.
COMMENTA LA NOTIZIA