1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bmw: Societe Generale alza tp a 81 euro, la guidance è troppo conservativa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti si Societe Generale rivedono al rialzo il prezzo obiettivo di Bmw a 81 euro dai precedenti 69 euro, confermando il consiglio di acquisto sul titolo (“buy”). “pensiamo che la guidance confermata di Bmw di un margine dell’8% nella divisione auto per quest’anno sia troppo conservativa”, sostiene il broker francese in una nota odierna. “Alziamo le stime sull’Ebit a 6,05 miliardi di euro per quest’anno, rispetto ai precedenti 4,5 miliardi, con un margine del 10 per cento. L’ebit del gruppo a è previsto a 6,55 miliardi di euro, rispetto a 5,33 miliardi, e le nostre stime di Eps sono aumentate del 23% a 6,5 euro”, continua la banca. ” Noi crediamo che l’attuale livello di crescita proseguirà e Bmw nei prossimi anni, aiutata dalla crescita dei mercati emergenti, sosterrà i margini nei mercati di riferimento grazie all’estensione della gamma di prodotti. Le nostre stime di Eps per il 2012 sono state aumentate del 12% con un margine atteso al 10,2 per cento”. “I risultati trimestrali hanno battuto le aspettative, sostenuti dai forti volumi del comparto retail (+21%), dal miglior mix produttivo e dagli effetti positivi dei prezzi. Il margine nel settore auto ha raggiunto il record del +11,9% e, sebbene noi ci aspettiamo un basso margine nel secondo semestre nell’ordine dell’8,4% colpito dai volumi, crediamo che la guidance stabile all’8% sia troppo conservativa”, sottolinea la banca d’affari. ” La tendenza della Cina è inocraggiante e Bmw sta crescendo ad un tasso più alto rispetto a quello di mercato. Le vendite del Paese asiatico nel primo trimestre sono aumentate del 16%, contro il rialzo del 12% dei primi tre mesi del 2010. Stimiamo una crescita media annuale dei volumi nel settore auto di circa il 10 per cento. Bmw inoltre è in cerca di una ripresa nel suo mercato di riferimento, con un +13% messo assegno in Europa e un +17% neglin Stati Uniti nei primi tre mesi dell’anno. Infine, prevediamo un rischio limitato provenire dal prossimo cambio in Germania del sistema di tassazione (intorno ai 5 punti)”.