1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bmw debole a Francoforte dopo affondo di Trump

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite sul titolo Bmw che cede l’1,46 per cento alla Borsa di Francoforte pagando le parole del presidente eletto Donald Trump che ha confermato l’intenzione di applicare un dazio del 35% per le auto BMW prodotte nel nuovo stabilimento in Messico e che saranno destinate al mercato statunitense. Intervistato dal quotidiano tedesco Bild, Trump ha aggiunto che BMW dovrebbe costruire la sua nuova fabbrica di auto negli Stati Uniti, perché questo sarebbe “molto meglio” per l’azienda.
Quotazioni in calo corposo anche per gli altri testimonial auto tedeschi: Volkswagen cede oltre il 25 a 148,87 euro, Daimler l’1,7% a 7,07 euro.