1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

BMW: per Credit Suisse rimane underperform, ma tp alzato a 85 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il titolo BMW non è da comprare. Questo il parere degli analisti di Credit Suisse, che confermano il giudizio undeperform sulla casa automobilistica tedesca. “BMW ha sottoperformato nonostante aver alzato la guidance – commentano gli esperti nella nota odierna – I suoi modelli chiave di ormai 5,6 e 7 anni di età e la maggiore concorrenza ci fanno prevedere un ulteriore calo del margine Ebit, in contrasto con Mercedes e Porsche”. Secondo il broker svizzero, l’azione BMW non correrà nel resto dell’anno: beneficerà della joint venture in Cina e di minori costi, ma la ripresa delle vendite nella seconda metà del 2014 nella zona euro non si verificherà come invece spera BMW. “Ora il titolo scambia a uno sconto del 30% rispetto al settore – concludono gli analisti – per questo abbiamo alzato il nostro target price a 85 euro dal precedente 80 euro, basandoci su un premio del 20%”.