Blundell-Wignall, OCSE: le banche Ue hanno bisogno di un TARP da 750 milioni di euro

Inviato da Floriana Liuni il Mar, 17/07/2012 - 09:22
"Per eliminare i problemi delle banche locali serve una politica in stile TARP da 700-750 miliardi di euro". Lo ha detto Adrian Blundell-Wignall, esponente dell'Ocse per gli affari economici finanziari. "Servono almeno 700 miliardi per ricapitalizzare adeguatamente le banche e mettere tranquillo il settore finanziario", ha detto Blundell-Wignall. "Un Troubled Asset Relief Program, come quello statunitense del 2008, userebbe equity warrants che non costerebbero nulla ai contribuenti". Un'altra riforma necessaria, secondo Blundell-Wignall, è la separazione nelle banche delle attività retail da quelle legate al trading.
COMMENTA LA NOTIZIA