1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Il blitz di LVMH Moët Hennessy su Hermès scalda i titoli in Borsa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il blitz di LVMH Moët Hennessy su Hermes scalda i due titoli che salgono rispettivamente del 3,53% a 117,30 euro e del 4,77% a 184,60 euro. Sabato pomeriggio Lvmh, il numero uno del comparto, ha acquisito una quota pari al 14,2% in Hermès International, partecipazione che salirà al 17,1% dopo la conversione di alcuni contratti derivati. Un’operazione da 1,45 miliardi di euro che proietta il patron di Lvmh, Bernard Arnault, tra gli azionisti principi di Hermès. Dal quartier generale di Lvmh hanno specificato che l’operazione non è l’anticamera di Opa, per conquistare il controllo di Hermes, ma che il gruppo punta “solo” diventare azionista strategico di lungo termine. Resta invece da capire come Lvmh abbia acquisito la quota di Hermes – se dalla famiglia o no – e se a un prezzo significativamente più basso del mercato. La società ha annunciato di aver acquistato i titoli Hermès a un prezzo medio di 80,50 euro, ossia a sconto del 54% rispetto alla chiusura di venerdì scorso di 176,20 euro.