Blitz della Guardia di Finanza nella sede di Mps, gli echi si sentono anche a Piazza Affari

Inviato da Marco Barlassina il Mer, 09/05/2012 - 11:35
Giornata di fuoco a Siena, ma anche a Milano, per Banca Monte dei Paschi.

Il titolo Mps, è giunto a superare un ribasso di quattro punti percentuali in scia alla notizia diffusa dalle principali agenzie di un blitz della Guardia di Finanza questa mattina presso la sede senese dell'istituto.
I risvolti dell'operazione sono ancora coperti dal massimo riserbo, ma secondo quanto ricostruito dalle agenzie l'inchiesta della procura di Siena riguarderebbe presunti reati di aggiotaggio e di ostacolo agli organi di Vigilanza. L'inchiesta prenderebbe le mosse dall'acquisizione di Antonveneta nel 2008.
Le perquisizioni avrebbero interessato non solo gli uffici dell'istituto ma anche le abitazioni di alcuni dirigenti e nella sede della Fondazione Mps.

Il titolo Mps cede mentre si scrive il 4,11% a 0,240 euro, sui minimi di giornata.
 
(notizia in aggiornamento)
COMMENTA LA NOTIZIA