BlackRock irrompe anche in Bpm, detiene una quota del 5,15%

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 13/05/2014 - 15:19
Continua la campagna tricolore di BlackRock. Il colosso statunitense dell'asset management si mostra ancora fortemente interessato al settore bancario italiano e risulta entrato con una quota superiore al 5% in Bpm diventando il secondo principale azionista. Secondo quanto reso noto dalla Consob in merito alle partecipazioni rilevanti in società quotate BlackRock detiene il 5,149% della banca Popolare di Milano. la comunicazione è datata 6 maggio, ossia ad aumento di capitale Bpm già iniziato.
Risulta superiore ai 4 miliardi di euro il valore delle partecipazioni complessive detenute da BlackRock nelle principali banche italiane con partecipazioni di rilievo in Unicredit dove è primo azionista con un quota del 5,25%, in Intesa Sanpaolo con una partecipazione del 5%, ma anche in Banco Popolare con il 6,85% e in Banca Mps. L'asset manager americano è presente anche nel capitale di Azimut con una quota del 5%, in Telecom Italia (4,8%), Prysmian (4,9%) e Atlantia (4,9%).
L'aumento di capitale da 500 milioni di euro di Bpm, partito il 5 maggio, prevede l'emissione di 1.162.161.765 azioni ordinarie da offrire in opzione a 0,43 euro per azione nel rapporto di 9 azioni ogni 25 possedute. I diritti di opzione saranno esercitabili dal 5 al 23 maggio e negoziabili dal 5 al 16 maggio.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA