1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Blackrock acquista la divisione ETF di Credit Suisse

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Accordo definitivo raggiunto da BlackRock per l’acquisizione della divisione ETF (Exchange Traded Funds) di Credit Suisse. Tale operazione permette a BlackRock di rafforzare ulteriormente il proprio posizionamento in Svizzera, dove già si trova con 50 dipendenti operativi, arricchendo l’offerta rivolta agli investitori elvetici. L’operazione, subordinata all’autorizzazione delle autorità di vigilanza, dovrebbe concludersi entro la fine del secondo trimestre 2013. I termini dell’operazione non sono stati resi noti.

L’accordo di oggi rientra nell’impegno di BlackRock sul mercato svizzero e rappresenta la seconda acquisizione della società nel Paese nel corso degli ultimi dodici mesi dopo quella di Swiss Re Private Equity Partners nel 2012.

Con i 58 fondi della sua gamma di ETF, Credit Suisse gestisce un patrimonio di 17,6 miliardi di dollari, inclusi 8,7 miliardi di dollari investiti in nove fondi domiciliati in Svizzera ed altri fondi domiciliati in Irlanda e Lussemburgo. Il business degli ETF di Credit Suisse è complementare ad iShares, la piattaforma ETF di BlackRock, e consentirà a quest’ultima di ampliare la gamma locale di prodotti iShares in Svizzera, migliorando il servizio rivolto alle diversificate tipologie di investitori locali tra cui private banker, gestioni patrimoniali, asset manager, fondi pensione, compagnie assicurative e investitori individuali.

La piattaforma congiunta permetterà ai clienti svizzeri di accedere alla più vasta offerta europea di ETF su azioni, obbligazioni e oro. Al completamento dell’operazione, la nuova gamma di ETF iShares a livello EMEA comprenderà 264 ETF per un patrimonio in gestione pari a 157,6 miliardi di dollari.