1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Bipiemme gestioni, assemblea nomina nuovo cda in carica fino al 2010

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Utile netto in calo a 10,5 milioni di euro nel 2007 per Bipiemme gestioni, società di gestione del risparmio del Gruppo Bipiemme – Banca Popolare di Milano. Una flessione rispetto al precedente esercizio dovuta alla diminuzione delle commissioni nette (-10,3 milioni di euro), ad alcune componenti straordinarie, e al decremento delle imposte sul reddito (-5,1 milioni). Al 31 dicembre 2007 il patrimonio gestito da Bipiemme Gestioni ammontava a 18,97 miliardi di euro, in flessione del 4,5% rispetto al 2006. Sono questi i principali dati del bilancio 2007 approvati dall’assemblea della società. Secondo quanto si apprende in una nota stampa, l’assemblea ha anche nominato il nuovo consiglio di amministrazione che resterà in carica fino al 31 dicembre 2010. La raccolta netta nel 2007 ha visto un deflusso per circa 1 miliardo di euro. Positiva la raccolta delle gestioni individuali (+271,7 milioni) che ha beneficiato dell’acquisizione del ramo d’azienda di Banca Etruria. Nel 2007 Bipiemme Gestioni ha registrato ricavi (commissioni attive) per 179 milioni rispetto ai 193 del 2006 (-7%). La diminuzione delle commissioni attive deriva da una significativa riduzione dei portafogli gestiti, da un peggioramento del mix e dei margini nel settore gestioni individuali e da un sostanziale azzeramento delle commissioni di incentivo, penalizzate dal negativo andamento dei principali mercati azionari.