Biopetrol: per Cheuvreux non vale piu' di 8 euro

Inviato da Laura Vezzoli il Ven, 23/06/2006 - 10:15
Biopetrol bocciata da Cheuvreux. La banca d'affari francese diminuisce il target price del titolo petrolifero, che passa da 33,2 a 8 euro, e contemporaneamente ha tagliato anche la raccomandazione. Secondo il broker Biopetrol non è più un titolo che farà peggio del mercato, ma è da vendere. Alla base della scelta degli analisti, vi è l'annuncio fatto ieri dai managers, che ammettono che la società non riuscirà a raggiungere gli obbiettivi stabiliti per l'esercizio in corso. Nella nota uscita oggi risulta infatti che il margine di vendite previsto per i prossimi due anni dal gruppo petrolifero scende dal 16% al 10-11%. Gli analisti francesi prendono atto delle preoccupazioni della società e aggiungono che questa dovrà far fronte anche ad una crescente competizione nel mercato biodisel. Ci vorrà tempo, aggiungono, prima che gli investitori ridiano fiducia a Biopetrol dopo la partenza inaspettata del suo CEO.

COMMENTA LA NOTIZIA