bioMérieux lancia warning su vendite 2011

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 08/12/2011 - 10:48
Taglio delle previsioni per il 2011 da parte di bioMérieux. La società transalpina attiva nel settore della diagnostica in vitro ha abbassato le sue previsioni per le vendite a causa del deterioramento delle condizioni di mercato. La crescita organica delle vendite è ora attesa tra il 3,5% e 4,5% nel 2011, sotto il 5% circa indicato in precedenza. Tenendo conto dell'apporto di AES Laboratoire e Agene, società recentemente acquisite, la crescita dovrebbe essere tra il 5,5% e il 6,5% invece del 7% inizialmente previsto."bioMérieux deve fronteggiare un deterioramento accelerato nel contesto economico in Europa occidentale, che penalizza la crescita del business", ha dichiarato Jean-Luc Bélingard, a.d. del gruppo.
COMMENTA LA NOTIZIA