Bilancia commerciale Us contina a mostrare segnali di ripresa

Inviato da Redazione il Gio, 14/02/2008 - 15:18
Il deficit commerciale statunitense nel mese di dicembre è calato a 58,8 miliardi di dollari dai 63,1 miliadi di novembre. Il dato è risultato migliore delle attese degli analisti che si attendevano un calo meno marcato in area 61,5 miliardi. La lettura di dicembre ha beneficiato della crescita pari all'1,1% delle esportazioni rispetto al -2,7% delle importazioni di beni "core", depurate dalle componenti petoliere e del comparto aeronautico.
Secondo Ian Shepherdson, capo economista della hifreqecon.com, il trend della bilancia commerciale "core" rimane piuttosto favorevole, con le esportazioni che crescono ad un tasso annuo prossimo ai 12 punti percentuali mentre la crescita delle importazioni ha rallentato sotto al 4%. Alla luce dei dati odierni, Sheperdson ha rivisto le proprie stime di crescita preliminare del PIL americano nel quarto trimestre al +1,1% rispetto al +0,6% stimato precedentemente.
COMMENTA LA NOTIZIA