Il biglietto verde perde il suo fascino: per i gestori è però meglio non rimanere a secco

Inviato da Micaela Osella il Mer, 20/02/2008 - 15:49
L'euro piace anche Oltreoceano. La moneta unica del Vecchio Continente che ha sedotto anche la top model Gisele Bundchen non è però al sicuro. Circa il 54% dei gestori intervistati nel consueto sondaggio mensile MorningStar prevede infatti un ribasso dell'euro sul dollaro nei prossimi mesi, in aumento rispetto al 47% di gennaio. Secondo gli esperti è difficile dire quando avverrà il riscatto del biglietto verde, ma alcuni fattori potrebbero favorirlo, tra cui una politica più accomodante da parte della Bce, la sua natura difensiva in fasi difficili di mercato e la forte sottovalutazione nei confronti della divisa comunitaria. Alla luce di queste considerazioni, alcuni fund manager, tra cui Sella gestioni, ritengono "opportuno" non essere completamente scarichi di dollari, pur mantenendo un atteggiamento di neutralità.
COMMENTA LA NOTIZIA