Bielorussia in difficoltà, chiesti aiuti per 3,5-8 mld dollari al Fmi

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 01/06/2011 - 15:03
Anche la Bielorussia chiede aiuto al Fondo monetario internazionale. Lo si apprende da Belarusian Telegraph Agency, l'agenzia di stampa del governo, che riporta l'annuncio odierno del primo ministro bielorusso, Mikhail Myasnikovich. Il governo, insieme alla banca centrale del Paese, ha spedito ieri una lettera al Fmi per chiedere un prestito tra i 3,5 e gli 8 miliardi di dollari. I rappresentanti del Fmi voleranno domani a Minsk per avviare le consultazioni che proseguiranno fino a metà mese. Si dovrà analizzare l'attuale situazione economica e discutere delle misure che il governo e la banca centrale della Bielorussia dovranno intrapprendere e determinare così un possibile aiuto da parte del Fmi. Già dalla scorsa settimana la situazione era peggiorata, con la decisione di svalutare il rublo.
COMMENTA LA NOTIZIA