Bianco (CTI): accordo con Chroma per tosedostat offre buone sinergie di costi e ricavi col pixantrone -1-

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 14/03/2011 - 11:05
Quotazione: CELL THERAPEUTICS
"L'accordo con Chroma per la commercializzazione e il co-sviluppo del tosedostat offre potenziali sinergie di costi e fatturato con il pixantrone". Così James Bianco, Ceo di Cell Therapeutics, intervistato questa mattina da Finanza.com. CTI ha acquisito i diritti esclusivi di commercializzazione e di co-sviluppo nelle Americhe del farmaco tosedostat della britannica Chroma, che gestirà queste attività nel resto del mondo, partendo soprattutto dall'Europa. Il gruppo Usa, in collaborazione con Chroma, prevede di iniziare uno studio clinico di fase III sul tosedostat negli Stati Uniti e in Europa, ai fini della potenziale approvazione dell'ente Usa Food and Drug Administration (FDA) e dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA). "La registrazione, superata la fase degli studi clinici, dovrebbe avvenire entro il 2013", ha dichiarato Bianco.
COMMENTA LA NOTIZIA