1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Biancamano: G.B. Pizzimbone, al 31/1/’07 già contrattualizzato 90% dei ricavi ’07 attesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ partita oggi l’Ops di Biancamano, società attiva nel settore dei servizi ambientali che punta a sbarcare sul mercato Expandi di Borsa Italiana il prossimo 7 marzo. Nel corso della presentazione alla comunità finanziaria dell’Ipo, il presidente e ceo del gruppo, Giovanni Battista Pizzimbone, ha rimarcato come la valutazione della società (forchetta di prezzo tra 2,5 e 3 euro con un multiplo di 11,7-13,3 volte il rapporto Ev/Ebitda e 64,5-77,4 volte il P/E mentre la media dei multipli delle società operanti nel settore dei servizi ambientali è di 9,9 volte l’Ev/ebitda e 29 volte il P/E) incorpora l’elevata crescita futura del gruppo che a fine 2006 presenta un fatturato preconsuntivo di 62,5 milioni. “Il nostro piano al 2009 – ha rimarcato Pizzimbone – prevede una crescita dei ricavi nell’ordine del 20% annuo. E un dato che salta subito all’occhio è che al 31 gennaio 2007 abbiamo già contrattualizzato il 90% dei ricavi previsti per l’intero 2007”. Estendendo il dato al 2009, risulta già contrattualizzato il 50% dei ricavi previsti. Massimo Delbecchio, presidente della controllata Aimeri Ambiente, ha anticipato che l’ebitda margin 2006 dovrebbe attestarsi al 14%, il linea con quello del primo semestre e in decisa crescita rispetto al 9,8% del 2005. Nel triennio 2007-’09, l’ebitda margin è visto in crescita dell’1% annuo.