1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bialetti da’ filo da torcere a Seb Tefal per Lagostina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ guerra aperta intorno a Lagostina. Dopo che nella competizione per aggiudicarsi la storica società che produce pentole i francesi di Seb Tefal erano indicati come i pretendenti più accreditati, Bialetti Industrie S.p.A. ha deciso di uscire allo scoperto e di rilanciare. L’azienda dell’omino con i baffi, nota soprattutto per la produzione di macchine da caffè, ha annunciato di essere pronta a presentare una nuova proposta economica ed industriale per acquisire l’altro storico marchio di Omegna, Lagostina appunto. Senza scendere in dettagli economici, l’amministratore delegato e vicepresidente di Bialetti Industrie, Alberto Piantoni, ha indicato con chiarezza i contenuti “forti” della nuova offerta. “Ci presentiamo con una proposta complessiva di acquisizione che non si limita al solo piano economico. Bialetti è pronta a integrare Lagostina considerandola un tassello fondamentale in un progetto più vasto che ci sta particolarmente a cuore: la creazione di un polo italiano del casalingo che abbia un respiro internazionale, ma che sia anche profondamente radicato sul territorio, capace di produrre valore e innovazione, ma anche occupazione”, ha affermato Piantoni. Bialetti Industrie S.p.A. ha chiuso il 2004 con un fatturato pari a 161 milioni di euro.