Bhp e Rio Tinto in calo su nuova tassa su profitti da risorse minerarie al vaglio dell'Australia

Inviato da Redazione il Mar, 04/05/2010 - 11:23
Quotazione: BHP BILLITON PLC
Quotazione: RIO TINTO
Giornata "no" per i titoli minerari londinesi. Semaforo rosso per i colossi del settore Bhp Billiton e Rio Tinto in flessione rispettivamente del 4,76% a 1929 pence e del 4,2% a 3238 pence. A fare da zavorra la nuova riforma fiscale del Governo australiano che si appresta a varare una nuova tassa sui profitti derivanti dall'utilizzo delle risorse minerarie del Paese. La misura impositiva, che dovrebbe tassare il 40% dei profitti delle società del settore, verrà applicata a partire dal 2012 e permetterà al Paese di raccogliere, secondo le prime stime, circa 12 miliardi di dollari australiani nei primi due anni.
COMMENTA LA NOTIZIA
GianlucaC scrive...