1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

BHP Billiton, Credit Suisse abbassa previsioni di utile 2012

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Credit Suisse ha abbassato del 4% le sue previsioni sugli utili di BHP Billiton del 2012. Tale giudizio sconta i cali nel prezzo del rame e del minerale di ferro, quest’ultimo previsto a 140 dollari la tonnellata dai 165 dollari precedentemente stimati. Ad influire anche la possibile cessione del business dei diamanti, in particolare delle miniere di Ekati e di Chidliak, annunciata dalla società nei giorni scorsi, che, secondo gli analisti svizzeri, significherà una perdita di un ramo d’attività da circa 2miliardi di dollari. La valutazione sulla società resta comunque invariata: 45 dollari australiani per azione come target price, rating outperform.