FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In un report diffuso oggi, gli analisti di Bernstein analizzano il settore automobilistico europeo paragonando la situazione attuale a quella della recessione del 1992-1993. “Abbiamo guardato – precisano dalla casa d’affari – alla performance relativa all’interno del comparto, ai beta storici e al tasso di crescita dei profitti. Evidenziamo che il settore (nei primi anni ’90, ndr) aveva cominciato a riprendersi prima che le vendite di veicoli si stabilizzassero”. Nello stesso report, gli esperti di Bernstein, per via di questioni valutative, hanno abbassato il rating sulla tedesca Bmw, portandolo da “outperform” a “market-perform”, con prezzo obiettivo invariato a 30 euro.