Berlino vara legge per tamponare l'invasione dei fondi sovrani

Inviato da Redazione il Gio, 21/08/2008 - 08:48
Affondo della Germania contro i fondi sovrani. Da gennaio l'esecutivo tedesco potrà intervenire sugli acquisti stranieri superiori a una quota del 25%. Berlino vuole quindi blindare la propria economia dalla minaccia di scalate nei settori strategici da parte di fondi sovrani di paesi esterni all'Unione Europea. "non vogliamo isolarci e impedirte gli investimenti stranieri, la legge sarà applicata solo nei casi strettamente necessari", ha rimarcato il ministro dell'Economia Michael Glos. Il governo potrà quindi chiedere informazioni su ogni acquisizione di aziende tedesche che superi la soglia del 25%.
COMMENTA LA NOTIZIA