Beni Stabili: delega ad Ad per emissione obbligazionaria fino a 350 mila euro a tasso fisso

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 14/01/2014 - 08:33
Quotazione: BENI STABILI
Il Cda di Beni Stabili ha delegato all'Ad il potere di deliberare l'emissione di obbligazioni senior non garantite a tasso fisso fino ad un ammontare massimo di 350 mila euro, con un valore nominale minimo di 100 mila euro e successivi multipli interi di 1.000 euro. Lo si legge in una nota diffusa dalla società. Le obbligazioni, il cui ricavato sarà finalizzato al rifinanziamento dell'indebitamento esistente e per il perseguimento degli obiettivi societari generali, saranno rivolte unicamente a investitori qualificati e saranno quotate nel listino ufficiale e ammesse a negoziazione sul mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo (Luxembourg Stock Exchange). Credit Agricole Corporate and Investment Bank, JP Morgan Securities, Mediobanca - Banca di Credito Finanziari e Unicredit Bank agiranno in qualità di joint bookrunners.
COMMENTA LA NOTIZIA