Beni Stabili: cda esercita delega per aumento capitale fino a 150 mln di euro

QUOTAZIONI Beni Stabili
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Beni Stabili Siiq ha deliberato di esercitare integralmente la delega per l’aumento di capitale, in via scindibile, per un importo massimo complessivo di 150 milioni di euro. Lo si apprende in una nota stampa precisando che “i termini dell’aumento di capitale, quali il numero e il prezzo di emissione delle nuove azioni, l’eventuale sovrapprezzo e il rapporto di opzione, saranno determinati dal consiglio di amministrazione in prossimità dell’avvio dell’offerta in opzione, subordinatamente al rilascio delle necessarie autorizzazioni da parte delle competenti autorità”.
La società ha inoltre ricordato che lo scorso 26 giugno Banca Imi, Bnp Paribas, Mediobanca e UniCredit hanno sottoscritto con Beni Stabili un accordo di pre-garanzia.