1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Beni prima necessità: Credit Suisse promuove la francese L’Oreal a neutral

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I titoli dei gruppi europei dei beni di prima necessità finiscono sotto la lente di ingrandimento di Credit Suisse. Il broker svizzero mantiene una view positiva sul settore, soprattutto sugli alcolici. Ma consiglia agli investitori di privilegiare quei nomi che puntano a una crescita strutturale piuttosto che a una crescita per M&A (fusioni e acquisizioni): “Nel prossimo decennio, crediamo che gli investitori dovrebbero concentrarsi su azioni che migliorano la raccolta derivante dalla costruzione del brand, piuttosto che quella derivante dall’acquisizione”, si legge nel report diffuso oggi. Alla luce di questa considerazione, Credit Suisse promuove la francese L’Oreal, portando il rating a neutral dal precedente underperform e alzando il target price a 93 euro dal precedente 81 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Safilo: S&P conferma il rating “B+” e lo ritira

Safilo ha annunciato che S&P Global Ratings ha confermato e successivamente ritirato, su richiesta dell’emittente, il rating “B+” sul debito a lungo termine, indicando un outlook stabile.

L’iniziativa rientra, riporta la nota della società, “nell’…

RATING

Cisco: per Morgan Stanley è “overweight”, prezzo obiettivo a 39$

Dopo una fiammata iniziale, segno meno per Cisco Systems, in rosso dello 0,41% a 34,09 dollari. Morgan Stanley ha annunciato di aver alzato la valutazione sul colosso del networking in vista di tagli alla tassazione per il rimpatrio dei capitali e di…

RATING

Atlantia: S&P porta outlook a negativo dopo offerta per Albertis

S&P Global Ratings ha annunciato di aver rivisto l’outlook su Atlantia a “negativo” da “stabile” confermando la valutazione di lungo e breve termine a “BBB+/A-2”.

A seguito dell’offerta sulla spagnola Abertis, “l’outlook negativo – si legge nella…