1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Benetton, salta l’accordo per rilevare il Warner Village Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I dipendenti dei Warner Village erano già pronti ad indossare le maglie Benetton. L’accordo per la cessione del più importante circuito cinematografico italiano al gruppo di Treviso sembrava cosa fatta. Benetton, attraverso la società 21 Investimenti diretta da Robert Longhi, aveva raggiunto un accordo di massima per rilevare le 15 strutture Warner, per complessivi 158 schermi, sparsi in tutto lo Stivale, per un controvalore di 800 milioni di euro. Ma proprio alla vigilia della firma la casa-madre Time Warner ha bloccato tutta l’operazione. Decisione inaspettata visto che da tempo era nota l’intenzione di vendere. nessuna spiegazione è arrivata da Warner Village Italia che si è trincerata dietro il silenzio, mentre sul fronte Benetton, Robert Longhi ha confermato l’altolà all’accordo proprio alla vigilia della firma definitiva, lasciando intendere che gli avvocati di 21 Investimenti stanno verificando se esistano i margini per un’azione legale di rivalsa.