Bene il comparto oil "allargato" dell'S&P, spicca Tenaris

Inviato da Redazione il Lun, 30/06/2008 - 14:58
Quotazione: TENARIS
Il nuovo record del petrolio, stabilito sul mercato delle materie prime, oltre quota 143 dollari al barile, se affossa le Borse in generale, in particolare spinge al rialzo i titoli del settore "oil". Ecco perché, all'interno dell'S&P/Mib40, la migliore performance è di Tenaris, società che in genere segue l'andamento delle azioni del comparto petrolifero e che al momento prende il 3,69% al nuovo massimo storico di 23,89 euro, confermando così il momento d'oro della società di Dalmine. Bene anche i titoli più strettamente petroliferi, quali Eni (+1,28% a 23,68 euro) e Saipem (+2,14% a 29,57 euro).
COMMENTA LA NOTIZIA