1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bellovoda: “S&P/Mib in fase correttiva, obiettivo 27.760”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La tranquilla giornata rialzista di Piazza Affari non modifica l’impostazione correttiva dei listini dai massimi della prima decade di ottobre. Un elemento che rafforza questa visione è il prezzo del petrolio che sta tendendo una specie di trappola alla Borsa milanese secondo Doriana Bellovoda di TraderMade: “La salita dell’S&P/Mib dai minimi di agosto si è fermata alle resistenze in area 28.700 corrispondenti ai massimi di aprile. Per le prossime sedute si prospettano movimenti laterali tra 28.190 e 28.620 punti che non daranno indicazioni di debolezza o forza del mercato e potrebbero configurarsi come una fase di distribuzione preparatoria di un movimento al ribasso i cui obiettivi sarebbero l’area 27.760 in prima battuta, 38,2% di ritracciamento della salita effettuata tra agosto ed ottobre, ed a 27.435 in seconda battuta obiettivo azzardato in questo momento. Questa visione neutral-ribassista ha una ragione nel prezzo del petrolio che sta rallentando le Borse con i suoi rialzi. D’altronde una sua discesa avrebbe allo stesso modo un effetto negativo sull’S&P/Mib in quanto deprimerebbe i corsi dei titoli petroliferi ad alta capitalizzazione come Saipem ma soprattutto Eni dai quali verrebbe trascinato verso il basso”.