Bear Stearns: profitti in crescita del 36%

Inviato da Redazione il Gio, 16/03/2006 - 15:01
Bear Stearns ha chiuso il primo trimestre del 2006 con utili in aumento del 36% a 514 milioni di dollari, pari a 3,54 dollari per azione. La casa d'affari ha inoltre annunciato di aver riportato il giro d'affari trimestrale più alto di sempre, pari a 2,2 miliardi, in crescita del 19%.
I risultati superano nettamente le stime degli analisti, che prevedevano utili per azione di 2,95 dollari e fatturato pari a 2,05 miliardi.
A trainare le entrate di Bear Stearns hanno contribuito principalmente gli introiti da contrattazioni e quelli da consulenze in operazioni di merger and acquisition.
COMMENTA LA NOTIZIA