1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bear Stearns nel mirino dei cinesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bear Stearns dagli occhi a mandorla. Ieri si sono avute le conferme dell’interesse di Citic, settima banca cinese, a una quota di Bear Stearns, una delle prime cinque banche indipendenti di Wall Street, che è stata tra le più penalizzate dalla crisi subprime. La crisi immobiliare e del credito sta provocando l’entrata di soggetti forti nei gruppi più colpiti dalle turbolenze sui mercati. E infatti si avvistano acquirenti anche per le altre principali vittime della crisi del credito, come la tedesca Ikb e la britannica Northern Rock. Ieri il numero uno di Ikb ha infatti affermato che si stanno preparando a un cambiamento di partner strategico, confermando che l’azionista pubblico al 38% sta preparando la cessione.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACROECONOMICI

BB Biotech nuovamente in utile

BB Biotech chiude il 2017 tornando in utile: i profitti netti si sono attestati a 688 milioni di franchi, a fronte di una perdita netta di 802 milioni nell’intero 2016. …

MERCATI

Fmi: tonfo azionario “inevitabile”

Il tonfo azionario di due settimane fa era “forse inevitabile”. Parola del Fondo Monetario Internazionale, che spiega come comunque “l’economia continui a crescere”. …

STATI UNITI

Lloyd Blankfein: non mi sentivo così bene dal 2006

“Le probabilità di un esito negativo sono cresciute”. Così Lloyd Blankfein, n.1 di Goldman Sachs, ha descritto l’attuale contesto negli Stati Uniti. Blankfein, nel corso di un’intervista concessa a Christine …