Bear Stearns nel mirino dei cinesi

Inviato da Redazione il Mer, 17/10/2007 - 08:48
Bear Stearns dagli occhi a mandorla. Ieri si sono avute le conferme dell'interesse di Citic, settima banca cinese, a una quota di Bear Stearns, una delle prime cinque banche indipendenti di Wall Street, che è stata tra le più penalizzate dalla crisi subprime. La crisi immobiliare e del credito sta provocando l'entrata di soggetti forti nei gruppi più colpiti dalle turbolenze sui mercati. E infatti si avvistano acquirenti anche per le altre principali vittime della crisi del credito, come la tedesca Ikb e la britannica Northern Rock. Ieri il numero uno di Ikb ha infatti affermato che si stanno preparando a un cambiamento di partner strategico, confermando che l'azionista pubblico al 38% sta preparando la cessione.
COMMENTA LA NOTIZIA
Danda 2002 scrive...