1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bear Stearns: l’ad Cayne pronto a dimissioni dopo perdite subprime

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La bufera subprime sembra pronta a trascinare con sè una nuova vittima. Questa volta sarebbe il turno dell’amministratore delegato di Bear Stearns, James Cayne. La notizia viene annunciata da Bloomberg che cita una fonte vicina alla banca. Le dimissioni dovrebbero essere ufficilizzate a breve, anche entro oggi. Bear Stearns ha infatti chiuso il 2007 con i peggiori risultati della sua storia. La quinta banca di investimenti statunitense ha riportato nel quarto trimestre 2007 svalutazioni per 1,9 miliardi di dollari, superiori agli 1,2 miliardi di dollari previsti, con perdite nette di 854 milioni di dollari, contro i profitti per 563 milioni di dollari dello stesso periodo di un anno fa.