Be esce dalla "Grey list" Consob

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 16/07/2013 - 09:50
Be comunica che la Consob ha disposto la revoca degli obblighi di integrazione dell'informativa trimestrale. Tali obblighi, precisa la società in una nota, sono riferiti in particolare all'informativa resa nelle rendicontazioni contabili periodiche con informazioni relative a determinati parametri: posizione finanziaria netta, posizione debitorie scadute ripartite per natura e connesse eventuali iniziative di reazione dei creditori, rapporti con parti correlate, eventuale mancato rispetto dei covenants, dei negative pledges e di ogni altra clausola dell'indebitamento del gruppo, approvazione e/o stato di avanzamento del piano di ristrutturazione del debito e stato di implementazione del piano industriale.
"L'impegno costante da parte del gruppo Be verso un significativo miglioramento economico e finanziario ottenuto nel corso degli ultimi esercizi ha permesso l'uscita dalla cosiddetta "Grey List" Consob - commenta l'a.d. Stefano Achermann - Aumenteremo i nostri sforzi per proseguire lungo il cammino intrapreso con l'obiettivo di produrre risultati ancor più soddisfacenti sia nel breve che nel lungo periodo".


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA