1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bce: Weidmann, rischi deflazione sono “piuttosto limitati” nella zona euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I rischi deflazione nella zona euro sono “piuttosto limitati”. A dirlo Jens Weidmann, presidente della Bundesbank e membro del consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce), nel corso di un’intervista all’emittente televisiva Cnbc. Nell’ultima riunione di aprile l’Eurotower ha ribadito che è pronta ad usare “strumenti non convenzionali” se l’inflazione della zona euro dovesse rimanere bassa, ma ha anche detto che le aspettative sono di un’inflazione in graduale aumento. “Mario Draghi è stato chiaro su questo punto nell’ultima conferenza stampa – ha dichiarato il numero uno della Bundesbank – Noi crediamo che i rischi di deflazione siano piuttosto limitati, con le nostre stime che parlano di una graduale risalita dei prezzi”. Il “falco” Weidmann non è tuttavia entrato nei dettagli circa le possibili misure che la banca centrale europea potrebbe utilizzare nel caso di inflazione ancora bassa per un periodo di tempo prolungato.