1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Bce: Weidmann, crisi debito non giustifica ampliamento mandato della banca centrale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“La mancanza di successo nel contenere la crisi non giustifica un’estensione dei poteri della Banca centrale europea. Non spetta alla Bce risolvere la crisi”, ha dichiarato Jens Weidmann, membro della Bce e governatore della Bundesbank tedesca. Intervenuto a Francoforte all’European Banking Congres, Weidmann ha sottolineato che “un chiaro impegno per il nostro mandato è un elemento indispensabile di un futuro prospero per l’euro”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Stati Uniti: vendite case esistenti in frenata, -2,3% ad aprile

Negli Stati Uniti le vendite di case esistenti hanno registrato ad aprile una battuta d’arresto, con un calo del 2,3% rispetto a marzo, quando invece erano aumentate del 4,2% (dato rivisto dal precedente +4,4%). Gli analisti si aspettavano un ribasso…

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Attenzione oggi rivolta alle banche centrali. La Bank of Canada dovrebbe annunciare la conferma del costo del denaro allo 0,5%. In serata attenzione alle minute dell’ultima riunione del Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve. Tra le indicaz…