1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bce: la vendita di due istituti irlandesi dietro il mistero dei finanziamenti d’emergenza (FT) -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dall’altro gli operatori avevano ipotizzato il prossimo default di un istituto della periferia dell’Eurozona ed i più arditi guardavano alla situazione di alcuni istituti tedeschi. Secondo il giornale d’Oltremanica invece, il balzo delle richieste è attribuibile alle esigenze delle banche irlandesi, in fase di dismissione.

Dato che Dublino dovrà vendere i depositi delle banche tramite asta, dovrà anche mettere sul mercato gli attivi, rappresentati in genere dai titoli. Titoli che nel caso di partecipazione all’asta Bce sarebbero dovuti finire in garanzia della Banca centrale. Visto che la data dell’asta per la vendita degli asset della Anglo Irish e della Irish Nationwide non è ancora stata fissata, i titoli devono restare al loro posto ed i due istituti sono quindi obbligati a rivolgersi al bancomat Bce.