La Bce vede l'inflazione sopra il target per gran parte del 2011 -2-

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 10/02/2011 - 10:56
Il Consiglio direttivo della Bce continua a ritenere che vi siano evidenze di pressioni al rialzo sull'inflazione complessiva nel breve periodo, derivanti principalmente dalle quotazioni dei beni energetici e delle materie prime. Ciò non ha influito finora sulla sua valutazione che l'evoluzione dei prezzi resterà in linea con la loro stabilità nell'orizzonte rilevante per la politica monetaria. Nel contempo, è necessario seguire gli sviluppi con molta attenzione. "L'analisi monetaria - rimarca il Bollettino Bce di febbraio - indica uno scenario di pressioni inflazionistiche contenute nel medio-lungo periodo. Le aspettative di inflazione restano saldamente ancorate in linea con l'obiettivo di mantenere i tassi di inflazione su livelli inferiori ma prossimi al 2 per cento a medio termine. Il continuo saldo ancoraggio delle aspettative di inflazione risulta essenziale".
COMMENTA LA NOTIZIA