1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Bce: Trichet, considerato anche taglio di 75 pb ma alla fine decisione presa all’unanimità – 2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per quel che concerne la crescita dei prezzi, Trichet ha sottolineato che l’inflazione dei paesi dell’area dell’euro, misurata dall’indice armonizzato dei prezzi al consumo, a partire dall’inizio dell’estate ha cominciato a virare al ribasso. Certo, il livello “è sempre elevato per gli effetti sia diretti sia indiretti della crescita dei prezzi di beni alimentari ed energetici”, ma l’allarme che tanto aveva impaurito la Bce non più tardi di qualche mese fa e che l’aveva spinta a rialzare i tassi ancora a luglio appare decisamente rientrato. Insomma, come affermato dallo stesso Trichet, è vero che l’inflazione resta estremante volatile in un’ottica di breve, ma “nel medio termine i rischi di innalzamento dei prezzi appaiono ridimensionati”.