1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Internal dealing ›› 

La Bce taglia le stime di crescita del Pil nell’Eurozona

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Violenta revisione al ribasso delle stime di crescita previste dalla Banca centrale europea per l’Eurozona nel 2012. Le nuove stime indicano una variazione del Pil compresa tra -0,4% e +1%, contro precedenti aspettative che andavano da +0,4% a +2,2 per cento. Per il 2011 le stime di crescita del Pil sono state riviste tra l’1,5 e l’1,7% dal precedente range che andava dall’1,4 all’1,8 per cento.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street: partenza in calo dopo nuovi record

Partenza sotto la parità per Wall Street, dopo una chiusura su nuovi massimi storici. In avvio l’indice S&P500 scivola dello 0,13%, il Nasdaq cede lo 0,12% e il Dow Jones …

IPO

Gima TT: esercitata integralmente l’opzione greenshoe

Nell’ambito dell’offerta di azioni Gima TT, Mediobanca ha annunciato l’opzione greenshoe concessa da IMA su 3.080.000 azioni ordinarie GIMA TT è stata esercitata integralmente. Il prezzo di acquisto delle azioni …

COLLOCAMENTO AZIONI

OVS: Coin colloca 12,3% del capitale

Gruppo Coin ha annunciato il collocamento (Accelerated BookBuilding) di azioni ordinarie OVS per un massimo di 28 milioni di pezzi, pari 12,3% del capitale. Le azioni saranno collocate presso investitori …