1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Internal dealing ›› 

La Bce taglia le stime di crescita del Pil nell’Eurozona

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Violenta revisione al ribasso delle stime di crescita previste dalla Banca centrale europea per l’Eurozona nel 2012. Le nuove stime indicano una variazione del Pil compresa tra -0,4% e +1%, contro precedenti aspettative che andavano da +0,4% a +2,2 per cento. Per il 2011 le stime di crescita del Pil sono state riviste tra l’1,5 e l’1,7% dal precedente range che andava dall’1,4 all’1,8 per cento.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AIM ITALIA

Frendy Energy: cessione 51% posseduto in Beta Idro e Gamma Idro

Frendy Energy, società attiva in Italia nella produzione di energia elettrica attraverso impianti mini-hydro e quotata sul mercato Aim Italia, ha annunciato che il presidente e amministratore delegato, Rinaldo Denti, ha ceduto alla Teras Energia (già…

INTERNAL DEALING

Generali vende il 3% di Intesa Sanpaolo

Assicurazioni Generali ha emesso una nota per annunciare di avere venduto, oggi, 510 milioni di azioni ordinarie di Intesa Sanpaolo, pari al 3,04% del capitale.

Contestualmente, Generali ha posto termine all’operazione in strumenti derivati colla…

Ovs: Wellington Management group sale al 5,006% (Consob)

Il fondo Wellington Management group LLP ha incrementato la propria partecipazione nel gruppo italiano Ovs, portandola al 5,006%. La partecipazione è detenuta in regime di proprietà indiretta attraverso società di gestione non discrezionale del rispa…