1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bce: ripresa moderata ma costante, determinati a seguire target inflazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Bce proseguirà spedita con le attuali politiche monetarie accomodanti verso gli obiettivi di inflazione dichiarati da statuto. E’ quanto emerge dal Bollettino Economico numero 7 diffuso questa mattina dall’istituto centrale europeo.
I numeri in mano al direttivo Bce dicono che nel terzo trimestre del 2016 l’Eurozona conferma una moderata ma costante ripresa, assistita da un graduale incremento dell’inflazione. L’Eurotower sostiene che la ripresa seguirà anche nel medio termine, grazie alle politiche monetarie messe in campo, che hanno assicurato condizioni di finanziamento molto favorevoli per imprese e famiglie.

“Le evidenze dell’indagine sul credito bancario nell’area dell’euro di ottobre 2016 fanno ritenere che l’espansione dei prestiti abbia continuato ad essere sostenuta da una crescente domanda in tutte le categorie di prestito nel terzo trimestre del 2016”, si legge nel report. Secondo Francoforte il costo dei finanziamenti per famiglie e imprese si è mantenuto favorevole nonostante un lieve aumento stimato ad agosto e settembre che ha seguito il minimo storico di luglio.

Avanti con le attuali politiche monetarie
Partendo da queste premesse la Bce ha messo nero su bianco l’impegno a preservare l’accomodamento monetario per assicurare la convergenza dell’inflazione verso tassi inferiori m prossimi al 2% nel medio termine. “Se le proiezioni economiche non dovessero rispettare i target, il direttivo dell’Eurotower si riserva la facoltà di estendere l’orizzonte delle attuali politiche monetarie oltre marzo 2017, fino al 2019 se necessario”, si legge nel report.