1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bce: “Pronti ad alzare ancora i tassi”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’aumento dei tassi dell’euro non è bastato: il forte allarme della Banca centrale europea per l’alto debito, per i progressi assolutamente insufficienti dei paesi più indebitati sul fronte del consolidamento del debito pubblico e per il permanere di alti fattori di rischio come l’inflazione, resta valido e vivo. Ecco il monito lanciato dal bollettino mensile della Bce, pubblicato ieri a Francoforte. L’istituto, ha avvertito Otmar Issing, membro tedesco del Consiglio direttivo, resta dunque pronto a intervenire di nuovo sul costo del denaro se sarà necessario, anche se al momento non sono in programma rialzi a tappe dei saggi centrali. Parole cui ha risposto Silvio Berlusconi: “il caro prezzi che ci attribuiscono non è colpa nostra. E’ colpa della lira che è stata svenduta al momento del cambio”. Il rapporto è il primo dopo l’aumento dei tassi, ritoccati giovedì scorso di un quarto di punto dal 2 al 2,25%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA MERCATI

Ftse Mib strappa il segno più, Fca ritrova smalto

Inizio di settimana parzialmente incoraggiante per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha chiuso la seduta con un progresso dello 0,27% a quota 20.470 punti. I mercati attendono novità dalla ripresa …

NUOVE INIZIATIVE

Mise: al via la Task Force Cina

Il ministero dello Sviluppo Economico (Mise) lancia Task Force Cina. L’iniziativa, promossa dal vicepremier e ministro Di Maio e dal sottosegretario Geraci, è un meccanismo operativo di lavoro, cooperazione e …