1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Bce pronta a tutto per salvare l’euro. Borse in volo e spread sotto 500 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
La Banca centrale europea (Bce) è pronta a fare tutto il possibile per mettere in salvo la moneta unica. Questa dichiarazione del presidente della Bce, Mario Draghi, suona come musica alle orecchie dei mercati europei desiderosi, ansiosi di rassicurazioni. Immediata la reazione delle Borse del Vecchio continente che hanno  spiccato il volo e imboccato con decisione la strada dei rialzi, dell’euro che è tornato a guadagnare terreno e a rafforzarsi  sul dollaro e sullo spread che ha allentato la sua corsa. “L’euro è irreversibile e la Bce è pronta a fare tutto il necessario per salvare la moneta unica” ha dichiarato Mario Draghi, l’ex governatore di Bankitalia, nel corso della Global Investment Conference a Londra.
Accelera con decisione al rialzo sopratutto Piazza Affari, con il Ftse Mib che guadagna oltre il 4% e si mantiene in area 13 mila punti. Tutte frecce verdi sul paniere principale di Milano, con le banche protagoniste: il terzetto delle migliori  vede in testa al Ftse Mib Unicredit,seguita da Mediolanum, Intesa Sanpaolo che registrano progressi oltre il 6%. 
Scende anche la tensione sul fronte obbligazionario italiano: lo spread si riporta sotto quota 500 a 485 punti base, con il rendimento del Btp decennale al 6,16%.
Ma l’umore e il sorriso è tornato in tutta Europa: il Dax di Francoforte a +1,25%, il Cac di Parigi a +2,10%, l’Ibex di Madrid che svetta a +2,5%  e anche Londra che sfiora il +0,8%.
Anche il cambio euro dollaro è salito fino a quota 1,227, beneficiando delle parole  del presidente della Banca centrale europea che ha promesso di fare di tutto per salvare la divisa unica.