1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bce, ormai è tardi per prevenire stagnazione. Adeguato il piano di Bank of England (Aviva)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il lato positivo della decisione della Bce di lasciare invariati i tassi d’interesse è di essere stata presa a maggioranza, ma anche se venissero abbassati in un secondo momento, ormai, è troppo tardi per prevenire una stagnazione della crescita. È il commento di Aviva Investors, che da Londra fa conoscere anche il suo parere sul piano annunciato dalla Bank of England. “La Banca di Inghilterra ha annunciato piani di acquisto di asset per altri 75 miliardi di sterline da attuare tra ottobre e il prossimo gennaio”, si legge nella nota del senior economist Stewart Robertson. “Il piano riguarderà l’acquisto di gilt con scadenza 3-10 anni, 10-25 e oltre i 25, in pari quantità. Come motivazione dell’ulteriore misura di stimolo, la Banca di Inghilterra ha citato il rallentamento dell’economia globale, il perdurare della crisi dei mercati europei e la convinzione espressa all’unanimità di un rischio di “inflation undershoo” nei prossimi due anni. Questa ulteriore misura è adeguata e aiuterà a sostenere la ripresa del Regno Unito, che fino ad ora è stata fragile e al di sotto delle aspettative”