Bce: lancerà un quantitative easing probabilmente dopo settembre (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca centrale europea (Bce) lancerà un quantitative easing, probabilmente dopo settembre una volta che l’Asset quality review sarà in larga parte completata. Questo il parere di Pierre Olivier Beffy, capo economista di Exane BNP Paribas.

“L’ultimo meeting della BCE è stato un vero punto di svolta in quanto Draghi ha chiaramente affermato che un basso livello d’inflazione è già di per se un trigger per il QE”, sostiene l’esperto di Exane BNP Paribas.

Per quanto riguarda la tempistica Beffy prevede: “Altre manovre come taglio dei tassi o misure a favore della liquidità saranno probabilmente lanciate prima della conclusione dell’Asset quality review, probabilmente ad agosto. Tuttavia, a nostro avviso, l’acquisto di asset è solo una questione di tempo e dovrebbe essere compiuto entro la fine del terzo o del quarto trimestre di questo stesso anno”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Stati Uniti: crescita economica ai minimi da tre anni nel Q1

Nel primo trimestre la crescita statunitense si è attestata allo 0,7%, in calo rispetto al 2,1% degli ultimi tre mesi del 2016. Si tratta del dato minore degli ultimi tre anni. Gli analisti avevano stimato un +1,3%.

MACRO

Istat: industria, a marzo prezzi alla produzione a +3,1% a/a

L’Istat comunica che a marzo l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria rimane invariato rispetto al mese precedente e aumenta del 3,1% nei confronti di marzo 2016. I prezzi alla produzione dell’industria, sul mercato interno, diminuiscono de…

Inflazione: Istat, ad aprile accelerazione a +1,8% annuo

Ad aprile, stando alla stima preliminare diffusa dall’Istat, l’inflazione in Italia aumenta dello 0,3% su base mensile e dell’1,8% annuo. La variazione tendenziale evidenzia un’accelerazione rispetto al +1,4% di marzo, derivante soprattutto dalla cr…